Comune di Biccari (Fg) - Sito Istituzionale

  • Martedi, 23 luglio 2019

Sei in: Homepage / Sportello Impresa / COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL'IMPRESA

COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL'IMPRESA

La Comunicazione Unica per la nascita dell'impresa (ComUnica) ha avuto un iter tormentato, iniziato a gennaio del 2007 con il D.L. n. 7/2007 (art. 9), convertito nella L. n. 40/2007, e concluso solo con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 3 luglio 2009 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che fissa le regole tecniche per le modalità di presentazione della Comunicazione Unica da parte dei soggetti interessati e quelle per l'immediato trasferimento dei dati tra le Amministrazioni interessate.

L’articolo 9 di tale decreto è rubricato “Comunicazione unica per la nascita dell'impresa”.
Nell'ottica della semplificazione amministrativa, tale articolo dispone che, per la nascita di una nuova impresa, venga d'ora in avanti effettuata una trasmissione unificata al Registro delle imprese di tutte quelle istanze che prima venivano presentate a diverse Pubbliche Amministrazioni.
In sostanza, ora si potrà effettuare la trasmissione di un'unica pratica che contiene le istanze di inizio o modificazione o cessazione delle attività dirette:
• al Registro delle imprese;
• all'Agenzia delle Entrate;
• all'INPS;
• all'INAIL
.

La "comunicazione unica" (detta anche ComUnica) diventerà l'unico strumento che tutte le imprese dovranno utilizzare per gestire le procedure di inizio, modificazione e cessazione delle attività.





Approfondimenti per: COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL'IMPRESA